ᐅ I 3 migliori pennelli acrilici del 2022!

Quasi tutti gli artisti del mondo sono d’accordo che il migliori pennelli acrilici sono una delle parti più importanti – se non la più importante – di un kit di pittura.

Quindi, ovviamente, se sei un pittore serio, dovresti cercare dei pennelli che ti aiutino a dare vita alle tue idee senza problemi.

In particolare, per la pittura a olio, i pennelli devono essere di qualità impeccabile, poiché la pittura a olio è di per sé un mezzo molto duro e se i pennelli non sono adatti, non dureranno a lungo.

Ecco perché abbiamo messo insieme alcuni dei migliori pennelli acrilici che pensiamo siano perfetti per la pittura acrilica.
E per aiutarvi un po’ di più, abbiamo anche aggiunto una piccola guida su come prendersi cura dei vostri pennelli alla fine.

I 3 migliori pennelli acrilici del 2022:

Come prendersi cura dei pennelli acrilici

Ora che hai i tuoi pennelli per pittura acrilica preferiti, ecco alcuni consigli e trucchi per lavare e conservare i tuoi pennelli che dovrebbero aiutarti a mantenerli sani il più a lungo possibile.

La pittura acrilica è molto dura per i pennelli e dovrete prendervene cura se volete usarli a lungo.

Lavaggio

La cosa importante da ricordare è di non lasciare mai asciugare la vernice sui pennelli. La vernice acrilica, se non viene lavata, danneggia il gravemente il pennello, indipendentemente dal prodotto usato per lavarlo dopo.

Lire aussi  ᐅ I 3 migliori pennelli da pittura del [year]!
migliori pennelli acrilici
migliori pennelli acrilici

Il lavoro può essere un po’ noioso e scomodo data la velocità con cui la vernice acrilica si asciuga. Tuttavia, per lavarli correttamente, si consiglia di utilizzare il sistema di lavaggio doppio.

Questo è in realtà abbastanza semplice. Assicura che la vernice non si asciuga rapidamente e non danneggia i capelli.

Il barattolo successivo dovrebbe contenere una sorta di combinazione di acqua e sapone o un detergente per pennelli – per ottenere un risciacquo più profondo del pennello.

Dopo il lavaggio, le spazzole si asciugano per un po’ o si usa un panno morbido per togliere l’acqua residua dalle setole.

Stoccaggio

Non è davvero troppo difficile. Bisogna solo fare attenzione quando li si conserva. In questo modo le setole non si romperanno o piegheranno quando saranno conservate abbastanza a lungo. Usa un barattolo o un supporto per conservare i pennelli e assicurati che siano ben puliti prima di riporli.

Non comprare vernice acrilica naturale

Tutti amiamo le spazzole di pelo animale perché forniscono un’esperienza molto morbida, elegante e soddisfacente.
Anche se sono un po’ costosi, raccomandiamo follicoli piliferi animali per l’acquerello.

Comprate sempre fibre sintetiche se pensate di dipingere a olio. Oltre al fatto che sono molto più economici, ci sono altre due buone ragioni per questo.

In primo luogo, le fibre naturali non possono sopportare l’abuso della pittura a olio. Saranno gravemente danneggiati e inizieranno a cadere a pezzi se li lavate con cura e li conservate correttamente.

migliori pennelli acrilici
migliori pennelli acrilici

E in secondo luogo, le fibre naturali non hanno una fonte meravigliosa. Quando si dipinge con la pittura a olio, si desidera un fantastico rimbalzo nelle setole per una finitura liscia e precisa. Mentre le fibre sintetiche hanno questo tipo di molla, le fibre naturali sono solo lisce e morbide, senza rimbalzo.

Lire aussi  ᐅ I 3 migliori pennelli per acquerello del [year]!

Come abbiamo detto, se volete i migliori pennelli acrilici che durano molto a lungo e lavorano bene, andate per spazzole sintetiche. E come bonus, dovrete anche pagare meno per loro.

A lungo termine, abbiamo dato una breve guida di manutenzione per mantenere le vostre spazzole sane e durare più a lungo.

Norme di acquisto: con queste variabili è possibile confrontare e valutare i migliori pennelli acrilici

Qualità

Per garantire che le setole non si deformino, se si scelgono pennelli acrilici fatti di setole vere, per esempio, non ci si deve sorprendere se il colore non scompare completamente nel pennello dopo aver dipinto.

Puoi riconoscere le setole veramente buone dal fatto che che si diffondono sulla punta. Questo permette al pennello acrilico di consumare più vernice.

Inoltre, è una buona idea scegliere pennelli acrilici con manici che si adattano ai palmi con tacche ergonomiche. In questo modo, la mano si stanca rapidamente ed è più facile da dipingere. Suggerimento: Immergere temporaneamente i pennelli ad olio in acqua prima di dipingere!

Materiali

Fate attenzione a ciò che è buono, vale a dire che dovreste astenervi dai prodotti economici, poiché i pennelli per olio spesso perdono le loro setole o si deformano, quindi dovreste comprarne di nuovi rapidamente.

Scegliere il pelo artificiale o animale (pelo di maiale). Le versioni sintetiche sono più facili da lavare e i residui di vernice non si attaccano alle fibre, a differenza dei prodotti naturali.

Suggerimento: Più la vernice ad olio è liquida, più il tessuto in fibra deve essere spesso.

Come pulire e conservare i pennelli acrilici?

Lava i tuoi pennelli immediatamente dopo aver dipinto piuttosto che lasciarli asciugare! Pulire il pennello ad olio con acqua calda, non troppo calda. È utile usare un sapone che ha un effetto sgrassante e quindi mantiene la spazzola in buone condizioni. Se le fibre colorate delle spazzole di capelli naturali ti danno fastidio, un detergente acrilico unico può aiutarti.

Lire aussi  ᐅ I 3 migliori pennelli di zibellino rosso!

È importante che le spazzole sintetiche siano ben pulite, altrimenti perdono le setole. Poi lasciate asciugare bene i pennelli. ma non sul radiatore. Questa misura non dovrebbe essere usata normalmente per i prodotti di marca.

Mai tenere i pennelli a testa in giù in una tazza – piuttosto che in acqua! Questo contribuisce alla deformazione e può anche causare ruggine se la qualità è scarsa. Se hai dei tappi protettivi per i pennelli, mettili dopo ogni uso.

Tipici pennelli singoli per uso hobbistico o scolastico sono disponibili a partire da 1£. Più sono grandi e di qualità superiore, più diventano costosi. I migliori pennelli acrilici in materiale sintetico sono generalmente più economico di quelli fatti di capelli veri.

A seconda della marca, della dimensione e della qualità, puoi aspettarti di pagare tra 1 e 5€ a pennello.

Nel settore delle setole reali, i costi per spazzola aumentano di circa 2 a 10€, e non c’è quasi nessun limite superiore. Tuttavia, questo vale anche per le esecuzioni di alta qualità. Se vuoi subito una selezione più ampia, ti consigliamo di comprare un set di pennelli, che può essere più economico che comprarli singolarmente.

La forma delle setole della spazzola e il numero di spazzole sono caratteristiche importanti, che hanno una grande influenza sul costo.

 

Ultimo aggiornamento 2022-05-18 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.