Nota stampa: L’Ordine dei Chimici del Trentino Alto Adige si costituirà parte civile nel processo che vede coinvolte le Acciaierie Valsugana. L’Ordine ritiene che i Chimici della Regione abbiano subito un grave danno d’immagine a causa di false certificazioni. Al pari di quanto già avvenuto per la causa di inquinamento per la discarica di Monte Zaccon, l’Ordine nell’udienza del 20/10/2010 punta al riconoscimento dei danni di immagine subiti.

Trento 20-10-2010

Demattè Fabrizio

About Fabrizio Demattè

Consigliere dell'Ordine Trentino Alto Adige delegato alla comunicazione, referente per la formazione, referente per il gruppo di lavoro REACH/CLP. Sito personale chimicodematte.wordpress.com